Cronaca
Lutto

Commosso addio al portabandiere della Filarmonica di San Francesco al Campo

Domenico Martinetto si è spento all'età di 80 anni

Commosso addio al portabandiere della Filarmonica di San Francesco al Campo
Cronaca Torino, 24 Aprile 2021 ore 11:31

Commosso addio al portabandiere della Filarmonica di San Francesco al Campo.

Commosso addio

E' stato un commosso addio quello di giovedì scorso (22 aprile) al portabandiere della Filarmonica di San Francesco al Campo, Domenico Martinetto.   L'uomo si è spento domenica scorsa, all'età di 80 anni, all'ospedale di Cirié. In paese era conosciuto come il custode della storia della Società Filarmonica “La Vittoriosa”. Racconta Monica Ballesio, presidentessa della filarmonica: “Era uno degli ultimi nostri soci storici. Quando abbiamo organizzato il 120° anniversario di fondazione gli ho chiesto di portare la bandiera della fondazione. Ci è sembrato giusto coinvolgerlo per consentire ai giovani di conoscere le radici della banda”

Nozze d'oro con la musica

Domenico suonava nella banda musicale dell'età di 10 anni. Vi è entrato nel 1953, con il maestro Domenico Papurello, e ha visto succedersi di diverse generazioni. Per cinque decenni ha suonato l'euphonium, il bombardino come si chiamava in passato. Nel 2003 aveva festeggiato i cinquant'anni di servizio. Aggiunge Ballesio: “Era una persona disponibile e solare. In qualche modo ha cercato di starci vicino, anche se non suonava più”.

Apprezzato coltivatore diretto

Domenico ha sempre svolto il mestiere di coltivatore diretto. La sua cascina si trova a pochi metri dal centro sportivo “Pietro Francone”. Stravedeva per gli animali della fattoria e amava molto il suo lavoro che, nella stagione estiva, lo portava a soggiornare nelle Valli di Lanzo, in particolare nelle località di Lemie e Usseglio. Domenico amava trascorrere il proprio tempo libero in mezzo alla gente. In particolare alle le feste e fiere del paese dove incontrava gli amici di una vita.