Menu
Cerca

Consorzio forestale, al via la costituzione

Chiaverano. È una struttura di gestione del patrimonio agro-silvo-pastorale a cui i proprietari dei terreni affidano la gestione dei fondi affinché la gestione stessa sia più efficiente.

Consorzio forestale, al via la costituzione
Cronaca 04 Marzo 2017 ore 13:20

Chiaverano. È una struttura di gestione del patrimonio agro-silvo-pastorale a cui i proprietari dei terreni affidano la gestione dei fondi affinché la gestione stessa sia più efficiente.

Se sei proprietario di un bosco e hai difficolta ad occupartene puoi trovare molto conveniente associarti ad un Consorzio forestale per condividere con altri proprietari la gestione dei boschi. Cos’è un Consorzio forestale? È una struttura di gestione del patrimonio agro-silvo-pastorale a cui i proprietari dei terreni affidano la gestione dei fondi affinché la gestione stessa sia più efficiente. Il Consorzio forestale è concepito come una organizzazione volontaria e partecipata per la disciplina e lo svolgimento di determinate fasi della gestione delle proprietà associate, delle risorse territoriali e della produzione forestale. Il Consorzio forestale gestisce i terreni conferitigli nel rispetto delle loro vocazioni prevalenti, assumendo le funzioni di direzione tecnica e sorveglianza delle proprietà. Le attività del Consorzio sono volte alla gestione sostenibile del territorio, alla valorizzazione delle risorse e dei servizi forniti dal bosco, favorendo nuove imprenditorialità, professionalità ed occupazione dei residenti. Al consorzio possono aderire i proprietari di beni agricoli e forestali. La funzione primaria è quella di riunire i proprietari per garantire loro una economicità di gestione. Tale funzione risulta particolarmente interessante in caso di piccole proprietà frazionate, poste in località difficilmente accessibili, spesso non più rintracciabili sul terreno, per le quali la gestione diretta del singolo proprietario non ha alcuna possibilità di riuscita. Attraverso la forma giuridica del consorzio è possibile prendere in gestione gli appezzamenti abbandonati i cui proprietari risultano irreperibili. La gestione associate permette inoltre di valorizzare il bosco anche sotto gli aspetti paesaggistici, naturalistici e di prevenzione dei dissesti e degli incendi. Contatta lo sportello forestale tel. 0125 798129 oppure manda una mail a info@gester.net oppure contatta gli uffici del Comune di Chiaverano.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli