Menu
Cerca

Contestato lo spettacolo “Migranti, parole e colori in viaggio”

Ivrea. Venerdì 5 maggio  il gruppo Rebel Firm - Ivrea ha  affisso un striscione sulla cancellata della scuola media "Fermi", dove stava andando in scena uno spettacolo intitolato "Migranti, parole e colori in viaggio"

Contestato lo spettacolo “Migranti, parole e colori in viaggio”
Cronaca 09 Maggio 2017 ore 10:00

Ivrea. Venerdì 5 maggio  il gruppo Rebel Firm – Ivrea ha  affisso un striscione sulla cancellata della scuola media “Fermi”, dove stava andando in scena uno spettacolo intitolato “Migranti, parole e colori in viaggio”

Ivrea. Venerdì 5 maggio  il gruppo Rebel Firm – Ivrea ha  affisso un striscione sulla cancellata della scuola media “Fermi”, dove stava andando in scena uno spettacolo intitolato “Migranti, parole e colori in viaggio”. “Il nostro messaggio, L’INVASIONE NON E’ UNA FAVOLA, è volto ad attaccare direttamente chi vuole indottrinare i giovani ad una politica buonista ed immigrazionista, attraverso spettacoli di storie strappalacrime imposti ai ragazzi – hanno rivendicato in una nota stampa – La realtà è ben altra, il nostro territorio è sempre più saturo di finti rifugiati, e l’impatto sociale sta dimostrandosi disastroso. Tutto questo non è una favola”. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli