emergenza covid-19

Controlli sulle strade del Piemonte per vigilare sull’osservanza del decreto del 22 marzo

Controlli sulle strade del Piemonte per vigilare sull’osservanza del decreto del 22 marzo
Torino, 24 Marzo 2020 ore 16:33

Polizia Locale sulle strade del Canavese, e di tutto il Piemonte, a vigilare sull’osservanza del Decreto del 22 marzo.

Controlli sulle strade del Piemonte

Polizia Locale sulle strade del Canavese, e di tutto il Piemonte, a vigilare sull’osservanza del Decreto del 22 marzo. E’ questo il contenuto della delibera dalla Giunta della Regione Piemonte, emessa ieri pomeriggio, per fronteggiare gli aspetti dell’epidemia legati al rispetto e al controllo delle disposizioni sanitarie decise dal Governo.

Il commento del consigliere Leone

“Per giorni, anzi settimane, la Lega ha chiesto, motivato e perorato questo percorso – dice il Consigliere regionale Claudio Leone – chiudere tutto e salvare vite ora che il Decreto del Presidente del Consiglio va attuato, la Regione Piemonte scende in campo per farlo rispettare”.

“Tutto il personale di polizia locale dei comuni piemontesi – continua il rivarolese Leone – delle province e dalla città metropolitana di Torino, idoneo allo svolgimento dei servizi operativi esterni, è chiamato in servizio per vigilare sul rispetto delle misure per il contenimento dell’emergenza Coronavirus, da domani il Canavese avrà maggiori controlli che saranno deterrente per i furbetti e rassicurazione per chi ancora lavora per i servizi essenziali”.

“Alla Polizia Locale naturalmente verranno garantiti i dispositivi di protezione – conclude il Consigliere canavesano- che saranno messe a disposizione direttamente dall’unità di crisi regionale. Già da oggi dico grazie a chi vigilerà sul rispetto delle regole a garanzia di un futuro sereno che costruiamo oggi”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei