Cronaca

Da Castellamonte aiuti ai terremotati

Il vicesindaco Giovanni Maddio ed un gruppo di volontari sono partiti oggi, venedì 2 settembre, per portare circa 200 scatoloni di prodotti utili alle persone vittime del sisma di una settimana fa

Da Castellamonte aiuti ai terremotati
Cronaca 02 Settembre 2016 ore 20:32

Il vicesindaco Giovanni Maddio ed un gruppo di volontari sono partiti oggi, venedì 2 settembre, per portare circa 200 scatoloni di prodotti utili alle persone vittime del sisma di una settimana fa

CASTELLAMONTE. Nel pomeriggio di oggi, venerdì 2 settembre, il vicesindaco Giovanni Maddio ed altre cinque volontari, a bordo di tre mezzi, sono partiti alla volta di Acquasanta Terme. Lo scopo? Quello di portare alle persone che sono state colpite dal violento terremoto di settimana scorsa circa 200 scatoloni, contenenti prodotti per l'igiene personale, alimentari, giochi per i bambini e materiale didattico per le scuole. Un'altra, l'ennessima, dimostrazione di sensibilità da parte degli amministratori e dei cittadini del Canavese, che sotto forme diverse, ma tutte comunque importanti, hanno cercato in qualche modo di dare una mano concreta a coloro che, improvvisamente, si sono ritrovati senza un tetto o del tutto privi dei generi di prima necessità.