Menu
Cerca

Dà in escandescenza all’ospedale, denunciata

L'episodio è successo al Pronto soccorso di Cuorgnè, dove sono intervenuti i Carabinieri per ripotare la calma nella sala d'attes.

Dà in escandescenza all’ospedale, denunciata
Cronaca 10 Maggio 2017 ore 11:32

L’episodio è successo al Pronto soccorso di Cuorgnè, dove sono intervenuti i Carabinieri per ripotare la calma nella sala d’attes.

 Lite al pronto soccorso, ragazza denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale. E’ stato un week-end movimentato quello vissuto nei giorni scorsi all’ospedale di Cuorgnè. Verso le 22.30 di sabato 6 maggio, una giovane canavesana, classe 1988, che si trovata al pronto soccorso della città delle due torri per accompagnare il padre, ha dato in escandescenze. La ragazza, forse esasperata dalle lunghe attese per la visita del genitore, ha inveito contro il personale sanitario. Le infermiere, dopo aver tentato senza successo di calmare la donna, vista situazione di tensione, hanno chiamato il 112. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri. La 29enne ha inveito anche contro i militari, che l’hanno accompagnata in caserma, dove è stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli