Cronaca
Polemiche

Divieti e l'area cani, la protesta dei cittadini in Consiglio comunale

La minoranza ha presentato due interrogazioni sull'argomento.

Divieti e l'area cani, la protesta dei cittadini in Consiglio comunale
Cronaca Torino, 20 Marzo 2021 ore 09:27

Divieti e l'area cani, la protesta dei cittadini di Mappano in Consiglio comunale

Divieti  e l'area cani

A Mappano la protesta dei cittadini su divieti e l'area cani arriva in consiglio comunale. Nell'ultima seduta pubblica Valter Campioni, capogruppo di minoranza ha presentato due interrogazioni sull'argomento. Prima di tutto si è partiti dal dovere civico di raccogliere gli escrementi. Ha sollecitato Campioni: “Per la raccolta delle deiezioni da parte dei proprietari degli animali quante sanzioni sono state emesse? Il comune di Mappano eseguirà la rimozione dei cartelli di divieto di accesso ai cani nel passaggio del giardino di via Buonarroti e in piazza papa Giovanni II?”.

La discussione

Il secondo quesito ha, invece, riguardato le aree cani. Interviene Campioni: “Si sollecitano i costi di progettazione e realizzazione delle aree sgambamento cani, richiesti con interrogazione scritta il 22 febbraio 2021. E' intenzione di palazzo civico individuare altre aree e a tal proposito noi avanziamo la proposta di utilizzare l’area tra via Torazza e via Tibaldi oltre la bealera, molto centrale per il paese. Dividendola potrebbero sorgere due aree: una per i cani di taglia grande e l’altra per quelli di piccola taglia”.

La risposta del presidente Cretier

Controbatte il presidente del consiglio Sergio Cretier: “Intendiamo rispondere in maniera istituzionale alle domande del consigliere Campioni, con dati alla mano, per evitare d'innescare delle polemiche sugli organi d'informazione”.