Cronaca

Dopo la festa di compleanno, violenta e picchia la vicina di casa

L'uomo è stato arrestato.

Dopo la festa di compleanno, violenta e picchia la vicina di casa
Cronaca 03 Ottobre 2018 ore 14:18

Violenta e picchia la vicina di casa a Trecate, dopo essere riuscito ad entrare in casa con una scusa. A raccontare la vicenda i colleghi di NovaraOggi

Violenta e picchia la vicina

La terribile vicenda è accaduta mercoledì 26 settembre a Trecate, in provincia di Novara. La donna si trovava nella sua casa quando un uomo ha suonato al campanello, dicendo di essere un vicino. La donna, che lo conosceva di vista, si è fatta convincere ad aprire: l’uomo, ubriaco dopo aver festeggiato il suo compleanno, aveva addosso solo gli slip. Minacciando la donna con un  bastone è riuscito ad entrare in casa. Poi l’ha violentata e picchiata più volte.

La reazione e l’arresto

La donna è riuscita a colpire il suo aggressore con un deumidificatore di ceramica e poi a spruzzargli negli occhi un insetticida, facendolo fuggire. Poi ha chiamato un’amica che l’ha accompagnata in Questura, dove ha sporto denuncia, descrivendo l’uomo che l’aveva aggredita. Immediatamente sono scattate le indagini, che hanno portato ad individuare l’autore. La Squadra mobile, diretta dal vice questore aggiunto Valeria Dulbecco, ha scoperto che l’uomo si era chiuso in casa, fingendo che l’abitazione fosse vuota. Dopo estenuanti trattative con gli agenti, sotto minaccia di un’irruzione, si è convinto ad aprire la porta ed è stato arrestato. Nella mattinata di  lunedì, 1 ottobre, il G.I.P., vista l’estrema gravità dei fatti, disponeva la custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo.

Seguici sui nostri canali