Cronaca
Emergenza Covid-19

DPCM: il comune di Chiaverano raccomanda di rispettare le prescrizioni

Nella notte, infatti, è stato firmato il nuovo decreto dal governo.

DPCM: il comune di Chiaverano raccomanda di rispettare le prescrizioni
Cronaca Ivrea, 08 Marzo 2020 ore 12:09

DPCM: il comune di Chiaverano raccomanda di rispettare le prescrizioni. Nella notte, infatti, è stato firmato il nuovo decreto dal governo.

DPCM

Nella notte è stato approvato il nuovo DPCM 8 marzo 2020 che sostituisce e annulla i precedenti. Questo nuovo DPCM contiene misure più drastiche e estende la zona "rossa" a tutta la Lombardia oltre ad altre 14 province (Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro-Urbino, Treviso, Venezia, Padova,Novara, Vercelli, Verbania, Asti ed Alessandria).

Le prescrizioni

"La diffusione del Coronavirus - si legge nella nota pubblicata dal comune - ha raggiunto livelli preoccupanti, soprattutto in Lombardia, e si sta estendendo in altre zone tra cui il Piemonte dove oramai sono state contagiate molte province. La nostra zona per il momento non è inclusa nella zona rossa ma sono state comunque rese più drastiche le misure di contenimento. Si invita a leggere con attenzione il decreto. Le misure principali che ci riguardano, previste nell'articolo 2, sono valide fino al 3 aprile: Sospensione di congressi, riunioni e meeting in cui è coinvolto personale sanitario; Sospensione di manifestazioni, spettacoli ed eventi di qualsiasi genere sia pubblici che privati; Sospensioni di qualsiasi attività in pub, scuole di ballo, saìe da ballo, sale giochi, discoteche e locali simili; Chiusura dei musei e degli altri luoghi di cultura; Possibilità di accedere a Bar e Ristoranti ma mantenendo la distanza di un metro tra ogni persona; Accesso alle attività commerciali con modalità contingentate per evitare assembramenti e mantenendo la distanza di un metro tra le persone; Sospensione di qualsiasi evento sportivo; Sospensione dei servizi educativi per l'infanzia e delle attività didattiche di ogni ordine e grado; Si raccomanda alle persone anziane e alle persone con patologie immunodepressive di evitare di allontanarsi dalla propria abitazione".

Raccomandazioni

"Si raccomanda - concludono nel comunicato - di attenersi alle misure ogienico-sanitarie prescritte nel DPCM. Considerato l'aggravarsi della situazione si raccomanda di mantenere un comportamento adeguato alla situazione, rispettando TUTTE le prescrizioni".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter