Due anziane derubate in casa

Una giovane donna si è spacciata per dipendente comunale.

Due anziane derubate in casa
Ciriè, 10 Gennaio 2020 ore 08:07

Due anziane derubate in casa. E’ accaduto a Ciriè.

Due anziane derubate

Ancora un  episodio ignobile ai danni di persone anziane, in questo caso due donne. E’ accaduto  in città a inizio anno  quando una ragazza ha suonato alla loro porta presentandosi come una dipendente comunale che doveva controllare dei documenti. La giovane, dopo aver guadagnato la fiducia delle due anziane, ha fatto entrare in casa anche un uomo vestito in modo elegante.

Vittime ipnotizzate?

A questo punto il racconto delle derubate si fa confuso. Quasi come sotto ipnosi ricordano solamente di aver consegnato alla coppia di estranei i contanti presenti in casa. Ma quando l’uomo ha tentato di afferrare una borsa contenente i preziosi una delle due anziane ha reagito urlando: «No, questa no!». A questo punto i truffatori sono scappati, fuggendo a piedi, e facendo perdere subito le tracce. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve