Rapina a mano armata all'Ekom di Ciriè: bottino da 800 euro

E' accaduto nella serata di sabato 4 gennaio, poco prima dell'orario di chiusura.

Rapina a mano armata all'Ekom di Ciriè: bottino da 800 euro
Cronaca Ciriè, 06 Gennaio 2020 ore 10:01

Rapina a mano armata all'Ekom di Ciriè: bottino da 800 euro. E' accaduto nella serata di sabato 4 gennaio, poco prima dell'orario di chiusura.

Rapina a mano armata

Si stava avvicinando ormai il tanto agognato orario di chiusura per i dipendenti dell'Ekom di Ciriè, quando hanno dovuto fronteggiare una brutta sorpresa. Nella serata di sabato 4 gennaio, infatti, lo store di via Paolo Braccini, zona centro città, è stato vittima di una rapina

Il bottino

Un uomo con il volto travisato si è presentato alle case e minacciando la commessa con una pistola si è fatto consegnare il denaro presente. Un bottino di circa 800 euro. Poi è scappato a piedi. Forse poco distante dal luogo della rapina c'era ad attenderlo l'auto di un complice. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Tenenza di Ciriè.