Menu
Cerca

Due autorespiratori in dono ai vigili del fuoco

In occasione della visita dell'Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia Eni, nella persona del Datore di Lavoro, donerà due autorespiratori a ai vigili del fuoco volontari di Volpiano.

Due autorespiratori in dono ai vigili del fuoco
Cronaca 15 Marzo 2017 ore 09:27

In occasione della visita dell’Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia Eni, nella persona del Datore di Lavoro, donerà due autorespiratori a ai vigili del fuoco volontari di Volpiano.

Venerdì 24 marzo, il deposito fiscale Eni di corso Europa riceverà la visita di Monsignor Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino, alle 11. All’appuntamento presenzieranno l’ingegner Luciano Gregori, datore di lavoro, il dirigente per la sicurezza, Roberto Antonino Ingoglia, il parroco di Volpiano don Claudio Bertero, il presidente dell’associazione vigili del fuoco volontari sezione di Volpiano, Gino Gronchi, insieme ad alcuni vigili del fuoco, i funzionari delle agenzie delle dogane di Torino, Claudio Vignarelli ed Ennio Celestini e il comandante della stazione volpianese dei Carabinieri, Marco Scacco. Successivamente l’arrivo di Monsignor Nosiglia seguirà la visita del sito, la benedizione dello stesso, la recita della Preghiera del Vigile del Fuoco. Nell’occasione Eni, nella persona del Datore di Lavoro, donerà due autorespiratori a ai vigili del fuoco volontari di Volpiano.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli