Menu
Cerca
Unite le stazioni di Locana e Ceresole

E' nato il gruppo Valle Orco del Soccorso Alpino Canavesano

Per l'associazione si tratta di un importante passo, compiuto al fine di efficientare ancor di più il proprio lavoro.

E' nato il gruppo Valle Orco del Soccorso Alpino Canavesano
Cronaca Alto Canavese, 02 Giugno 2021 ore 10:45

Unite le realtà di Locana e Ceresole Reale. E' nato il gruppo Valle Orco del Soccorso Alpino Canavesano.

E' nato il gruppo Valle Orco del Soccorso Alpino Canavesano

Quando l’unione fa la forza. E’ stata ufficializzata nei giorni scorsi quella che ormai da un po’ di tempo era diventata una condizione assodata, ovvero l’accorpamento delle stazioni di Ceresole Reale e Locana del Soccorso Alpino XIIesima Delegazione Canavesana, con la creazione della nuova realtà denominata «Valle Orco». La scelta portata avanti dall’associazione è la naturale conseguenza di quella che era una collaborazione sul territorio che in più occasioni si era rivelata efficace ogni qualvolta ce ne fosse stato bisogno.

Maggiore efficienza in caso di chiamate d'emergenza

L’obiettivo è di efficientare al meglio la risposta alle emergenze, ottimizzando in maniera notevole quelle che sono le risorse a disposizione. Infatti, grazie alla «stazione unica» è possibile attivare più rapidamente un numero maggiore di volontari, gestendo anche in maniera migliore le attrezzature ed i mezzi di soccorso a disposizione. «Tale riorganizzazione - dicono dal Soccorso Alpino - sancisce la collaborazione che di fatto avveniva regolarmente tra le due stazioni. Tutto si è svolto nel massimo accordo ed in piena serenità, atmosfera che peraltro si respira in tutta la Delegazione».

A guidare il gruppo Fabrizio Riva >Riveda

La «Valle Orco» inizierà il servizio guidata da Fabrizio Riva Roveda nel ruolo di Capo Stazione, Stefano Oberto sarà il Vicario, mentre Marco Perelli sarà l’Ordinario. Tutto questo permetterà, quindi, di prepararsi al meglio in vista di una stagione estiva che, dopo un anno segnato dal Covid, senza dubbio segnerà un ritorno di tanta gente sulle nostre montagne. Il Soccorso Alpino, di fatto, ha sempre tenuta alta l’attenzione, con i volontari ed i tecnici pronti quotidianamente in caso di intervento. La realtà del territorio canavesano, intanto, ha completato una serie di operazioni indispensabili per la vita dell’Associazione, dato che erano in scadenza i direttivi delle stazioni e quindi si è provveduto ad organizzare in ciascuna di esse le elezioni delle cariche per il prossimo triennio.

Elezioni anche per gli altri gruppi del territorio

Detto del gruppo altocanavesano, per ciò che concerne la sezione d’Ivrea Massimo Lacchio ed Alessandro Massa sono stati confermati rispettivamente Capo Stazione e Capo Stazione Vicario, mentre si registra l’entrata di Alex Rosina come Vice Capo Stazione Ordinario. A Valprato Soana, invece, sarà ancora Diego Gallo Balma il Capo Stazione, mentre c’è stata un’inversione di ruoli, con Daniele Savin eletto a Vicario e Gianfranco Gallo Balma ad Ordinario.

Oltre 80 i volontari impegnati in Canavese

Nel suo complesso la Delegazione che opera sul territorio del Canavese conta in organico 82 volontari con diverse qualifiche operative (Operatore Soccorso di Base, Operatori di Soccorso Alpino, Tecnici di Soccorso Alpino, Tecnici di Elisoccorso, Tecnici di Soccorso in Forra, Tecnici di Ricerca, Coordinatori di Ricerca, Unità Cinofile, Operatori Tecnici Sanitari e Soci Collaboratori), mentre attualmente ci sono anche 2 volontari in formazione e altri 10, tra donne e uomini, che hanno chiesto di entrare nel Soccorso Alpino, per i quali è in corso l’istruttoria per valutarne le credenziali.

Di recente si è svolta anche una esercitazione

Infine, va segnalato che di recente (esattamente il 16 maggio scorso) è stata pure allestita un’esercitazione sul tema della ricerca con l’ausilio di Unità Cinofile di Superficie, della stabilizzazione sanitaria degli infortunati e del recupero dispersi in territorio particolarmente impervio, che ha riscosso parecchio successo tra in partecipanti.

5 foto Sfoglia la gallery