Cronaca

Ente Morale Giusto Morgando: consegnate a Cuorgnè le borse di studio a studenti meritevoli

Pioggia di premi per i bravi studenti canavesani.

Ente Morale Giusto Morgando: consegnate a Cuorgnè le borse di studio a studenti meritevoli
Cronaca Rivarolo, 22 Dicembre 2018 ore 16:09

Ente Morale Giusto Morgando: consegnate a Cuorgnè le borse di studio a studenti meritevoli. Pioggia di premi per i bravi studenti canavesani. Questa mattina a Cuorgnè, nell’ex Chiesa della Santissima Trinità, si è svolta la consegna delle borse di studio dell’Ente Morale Giusto Morgando.

Ente Morale Giusto Morgando

Sono state consegnate questa mattina, sabato 22 dicembre, nella splendida cornice della ex chiesa della SantissimaTrinità di Cuorgnè, le borse di studio agli studenti meritevoli da parte dell’Ente Morale Giusto Morgando. . A fronte delle trenta domande pervenute, complessivamente sono stati assegnati 16 premi da 500 €. Gli allievi premiati sono tutti residenti nei Comuni delle ex Comunità Montane “Alto Canavese”, “Valli Orco e Soana” e “Valle Sacra”.

Borse di Studio

Prima di procedere alla premiazione la Presidente Carola Peradotto, presente insieme ai consiglieri Ferdinando Terrando e Beppe Pezzetto, ha voluto ricordare brevemente la storia dell’Ente e le finalità, sottolineando e ringraziando i benefattori che nel tempo ed anche ultimamente attraverso loro donazioni hanno voluto proseguire sulla linea tracciata dal dall’Avvocato Giusto Morgando fondatore nel 1877 dell’Ente Morale.

Le parole del sindaco

Il Sindaco di Cuorgnè nel suo breve intervento alla consegna delle borse di studio da parte dell’Ente Morale Giusto Morgando ha così commentato: “Questa mattina ho avuto il privilegio di consegnare delle borse di studio a dei ragazzi che ci dimostrano con i fatti di essere migliori di come spesso noi adulti lì dipingiamo. Io continuo a credere che sarete migliori di noi ! Forza ragazzi siete il futuro, conquistatevelo !”. Alcuni riconoscimenti sono stati altresì consegnati ad associazioni che operano con e per i giovani sul territorio. Ha presenziato all’iniziativa anche il consigliere della Città Metropolitana Mauro Fava.