Molti partecipanti da fuori zona

Estate a Rivara ha riscosso notevole interesse

Il risultato complessivo conferma che se fatte in sicurezza le manifestazioni funzionano.

Estate a Rivara ha riscosso notevole interesse
Alto Canavese, 11 Ottobre 2020 ore 11:22

Bilancio finale soddisfacente per sindaco ed Amministrazione. Estate a Rivara ha riscosso notevole interesse.

Estate a Rivara ha riscosso notevole interesse

Soddisfazione doppia per l’Amministrazione comunale di Rivara alla chiusura di un periodo estivo che, senza dubbio, non è stato come quelli passati. Inutile negare che il Covid-19 e l’emergenza che ancora adesso ci accompagna giornalmente hanno finito per modificare profondamente i nostri usi e costumi. A Rivara, però, si è tentato di dare una parvenza di normalità, allestendo una serie di eventi ed iniziative che sono andate in porto tra consensi e numeri di tutto rispetto.

Il sindaco Andriollo è davvero soddisfatto

«Come abbiamo detto all’inizio di questo “esperimento” – chiosa il primo cittadino Roberto Andriollo  – volevano dimostrare che se si opera in sicurezza, ci sono i controlli e si rispettano le regole si può fare qualcosa di bello, regalando a tutti un po’ di quella serenità ed allegria che il Coronavirus ha fatto venire meno». Prima, a luglio, gli eventi in piazza ed a Villa Ogliani: «Il distanziamento e, ripeto, il rispetto dell’obbligo delle mascherine hanno fatto sì che i numeri fossero di tutto rispetto. Ne siamo lieti e facciamo i complimenti sia alle associazioni che a coloro che hanno partecipato».

Successo per il cinema all’aperto al Castello

Poi il cinema all’aperto al Castello: «Pure in questo caso mi permetto di essere soddisfatto. La media è stata di 35-40 persone, che non è assolutamente male dato che non si trattava di prime visioni. Qualche timore in più, forse, da parte di qualcuno c’è stato, ma l’importante è aver aperto questo spazio». Che ha avuto il suo boom con il «Cinema d’Impresa»: «E’ stato un vero successo, al pari della serata che ha visto protagonista l’attrice Margherita Fumero. Tanta gente ha aderito, abbiamo avuto ospiti di tutto rispetto, si è parlato di territorio ed abbiamo anche allacciato un eccellente rapporto con il Museo Olivetti».

Il Comune crede nel potere del turismo

Il sindaco Andriollo, che crede fortemente nel carattere turistico e culturale della propria città, ci tiene ad aggiungere: «La cosa che colpisce e fa piacere è che almeno il 50% delle persone che hanno partecipato ai nostri eventi sono giunte da fuori Rivara, con tanti che per le serate dedicate all’industria ed al territorio sono arrivate da tutto il Piemonte. Noi, come Amministrazione, crediamo fortemente in progetti del genere ed invito i miei colleghi primi cittadini a puntare di più su iniziative che facciano conoscere il territorio del Canavese».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità