Menu
Cerca

Evasione fiscale: imprenditore di Leini nei guai

L'uomo aveva già commesso reati contro il patrimonio.

Evasione fiscale: imprenditore di Leini nei guai
Cronaca Ciriè, 04 Gennaio 2018 ore 11:40

Evasione fiscale. Finisce nei guai un’imprendiore edile di Leini accusato di evasione fiscale.

Evasione fiscale: imprenditore nei guai

Lo scorso 29 dicembre i carabinieri di Leini hanno notifica ad un imprenditore leinicese, Mario Antonio Russo, 56 anni, la misura di sorveglianza speciale di P.S per anni 2, con obbligo di soggiorno nel comune di Leini.

L’uomo aveva già commesso reati contro il patrimonio

I militari dunque avrebbero accertato una sproporzione fra redditi dichiarati e i beni posseduti dall’uomo.  L’imprenditore non è nuovo a reati simili, ha infatti precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di armi.

Beni confiscati

E’ stata immediatamente disposta la confisca dei beni intestati all’imprenditore e alla moglie. Si tratta di due immobili a Caselle, cinque capannoni industriali, un immobile destinato uffici con annessa unità abitativa a Leini, due autocarri, un furgone e un autovettura, un immobile e due garage a Torino. Il tutto per un valore complessivo di circa 1.600.000 euro

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli