Robassomero

Ex scuola infanzia come sede referendum

I seggi nella storica ex scuola materna.

Ex scuola infanzia come sede referendum
Lanzo e valli, 07 Settembre 2020 ore 07:58

Ex scuola infanzia come sede referendum. A Robassomero l’ex scuola dell’infanzia di via Losa verrà utilizzata come sede per il referendum che si terrà domenica 20 e lunedì 21 settembre. La situazione a Fiano, Vallo e Varisella.

Ex scuola come sede

Il prefetto di Torino ha autorizzato il posizionamento dei seggi alla storica ex scuola materna. Tutto ciò è avvenuto dopo regolare sopralluogo da parte della questura. Commenta il vicesindaco Giuseppe Raffaele: “Sanificare gli edifici scolastici sarebbe stato oneroso per il palazzo civico. Inoltre non si vogliono disturbare gli studenti e gli insegnanti impegnati nella ripresa dell’anno scolastico”. In futuro l’intenzione dell’Amministrazione Mangani è di recuperare lo stabile per destinarlo ad archivio storico, agli studi medici e alle associazioni locali.

A Fiano i tre seggi alla primaria

L’Amministrazione Casale disporrà i seggi nella primaria “Rita Levi Montalcini”. Afferma il vicesindaco Rosaria Rita Sforza: “Non disponiamo di edifici alternativi per allestire i locali. Quindi si è nuovamente proposto il plesso delle elementari che, al termine, dovrà essere sanificato”. Si prevedono vari passaggi di pulizia nelle cabine elettorali, nei servizi igienici e sulle matite. Tutto ciò rallenterà le operazioni. .

A Vallo e Varisella: dove si vota

A Vallo il referendum si terrà nel palazzo civico. L’unico seggio verrà sistemato in municipio, seguendo tutte le disposizioni di legge. A Varisella verrà utilizzato il refettorio scolastico. Infatti a palazzo civico si stanno svolgendo i lavori di ristrutturazione in municipio e non è agibile.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità