Menu
Cerca

False etichette le Fiamme Gialle sequestrano migliaia di abiti

Nei guai imprenditori cinesi: di 600mila euro il valore della merce sequestrata.

False etichette le Fiamme Gialle sequestrano migliaia di abiti
Cronaca Ciriè, 11 Dicembre 2017 ore 10:13

False etichette la GdF di Torino mette sotto sequestro migliaia di abiti.

False etichette non erano made in Italy

Sono risultate false etichette quelle sui capi di abbigliamento sequestrati dalla GdF di Torino. Non solo. Irregolari anche tonnellate di filato acrilico. L’operazione ha avuto inizio quando i “Baschi Verdi” del Gruppo di Torino hanno effettuato diversi sopralluoghi in alcuni negozi,  gestiti da imprenditori cinesi in provincia.  I Finanzieri hanno effettuato, in via riservata, dei prelievi di campioni per le successive analisi effettuate dal laboratorio chimico “BuzziLab” di Prato.

Gli accertamenti scientifici

Gli accertamenti  scientifici hanno consentito di acclarare la non conformità di quanto indicato sulle etichette merceologiche. Infatti, la lana ovvero  i “Mohair”, “Cachemire”, “Alpaca” e” Merinos”, in alcuni capi erano  inferiori, se non a  assenti. Pertanto, ipotizzandosi il reato di frode in commercio ed individuati i fornitori  nella zona industriale di Prato è scattata la perquisizione.

La perquisizione e il sequestro

 Sono stati, pertanto, sequestrati oltre 13.000 capi d’abbigliamento con false etichette. Inoltre 9 tonnellate di filato acrilico destinato alla illecita composizione della maglieria. E anche 37 macchinari impiegati nella frode e circa 25.000 etichette e imballaggi falsi. Il tutto ammonta a un valore superiore a 600.000 euro. Per 4 imprenditori cinesi è scattata la denuncia  per Frode in Commercio. Rischiano sanzioni fino ad un massimo di euro 5.164 euro.

La concorrenza sleale

Gli interventi eseguiti sono per il contrasto a tutte quelle forme di concorrenza sleale. L’ obiettivo della GdF è la tutela del consumatore finale affinché possa acquistare in modo conveniente. Preferendo i punti vendita cittadini che hanno storia, tradizione e qualità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli