Menu
Cerca

Favria Giovane ed Estate Ragazzi un connubio vincente

Il prossimo 27 luglio, inoltre, spazio al classico spettacolo di fine edizione

Favria Giovane ed Estate Ragazzi un connubio vincente
Rivarolo, 20 Luglio 2019 ore 00:15

Favria Giovane ed Estate Ragazzi un connubio vincente. Da 12 anni l’evento si ripete con successo.

Favria Giovane ed Estate Ragazzi un connubio vincente

Da 12 anni è diventato un momento di aggregazione importante per centinaia di bambini e ragazzi favriesi, che hanno la possibilità di divertirsi, fare amicizia, vivere bei momenti in allegria, ma anche studiare e fare i compiti, in un clima stimolante. L’«Estate Ragazzi» targata Favria Giovane, però, con il passare degli anni ha saputo pure diventare veicolo di sensibilizzazione e presa di coscienza, facendo «toccare con mano» situazioni della vita che a volte appena ci sfiorano. Anche con questa motivazione, l’edizione 2019 sta proseguendo nella maniera migliore, coinvolgendo tantissimi ragazzi, di tutte le età.

Numeri importanti… e riuscite novità

«I numeri sono ancora una volta notevoli – spiega Francesco Manfredi, che è senza dubbio l’anima del progetto – e ci fa piacere vedere come i partecipanti, nuovamente, vivano le varie situazioni che andiamo a creare con entusiasmo, ma anche con molta attenzione». La cosiddetta «pre Estate Ragazzi» è stata trascorsa negli spazi della casa di risposo di Favria, mettendo così a contatto più generazioni insieme. «L’assenza del salone polivalente, che è in fase di ristrutturazione, ci ha portati a scegliere un altro luogo per realizzarlo. Noi avevamo una serie di alternative, poi parlando con il sindaco Bellone ci è stata paventata tale possibilità. Ed è andato tutto per il meglio, permettendo così a giovani e meno giovani di stare insieme. Una bella esperienza, nel complesso».

Spazio alla sensibilizzazione… ed al divertimento per tutti

Sensibilizzazione a livello civico che Favria Giovane ha proposto pure in altre fasi: «Abbiamo coinvolto i partecipanti anche nel «Banco alimentare» che viene ospitato sempre nella struttura adiacente alla scuola, mentre abbiamo avviamo una cosiddetta “fattoria didattica”, oltre a vari laboratori che aiutano ad esprimersi, giocando e divertendosi». Altri momenti in allegria attendono i partecipanti all’«Estate Ragazzi 2019», come ad esempio lo spettacolo del prossimo 27 luglio in piazza (in fase di definizione, visto che ci sono da verificare alcune questioni burocratiche), quindi l’epilogo, che avverrà ai primi d’agosto. «Siamo contenti pure del grande lavoro dei nostri volontari – chiude Manfredi – ragazzi e ragazze che sono cresciuti proprio nel corso di questo evento ed oggi continuano ad esserne parte integrante».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli