Menu
Cerca

Fermati dalla Polizia, la targa della loro auto era manomessa

Nonostante abbiano tentato di eludere il controllo dei militari, alla fine due giovani, un uomo ed una donna di origini Rom, sono stati fermati. Lui è stato denunciato

Fermati dalla Polizia, la targa della loro auto era manomessa
Cronaca 23 Aprile 2017 ore 15:00

Nonostante abbiano tentato di eludere il controllo dei militari, alla fine due giovani, un uomo ed una donna di origini Rom, sono stati fermati. Lui è stato denunciato

Gli agenti del Commissariato “Borgo Po” percorrendo piazza Muzio Scevola hanno notato un’autovettura con targa francese con a bordo due soggetti. Alla vista della volante l‘uomo a lato guida ha zigzagato tra i veicoli in transito nel tentativo di eludere il controllo di polizia. I poliziotti con attente manovre sono riusciti a raggiungere l’auto in viale Dogali. Dagli accertamenti è emerso che entrambi i soggetti, un uomo e una donna di origini Rom rispettivamente di 25 e 21 anni, avevano a carico numerosi precedenti di Polizia. Inoltre, il ragazzo che si trovava alla guida del mezzo in realtà non ha mai conseguito la patente. A bordo dell’autovettura gli agenti hanno rinvenuto un martello di grosse dimensioni. Il veicolo, intestato ad un cittadino francese, con le targhe palesemente manipolate, una lettera era stata camuffata con un pennarello di colore nero, è stato sottoposto a sequestro penale. Il venticinquenne è stato denunciato per i reati di uso di atto falso e porto di oggetti atti ad offendere.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli