Menu
Cerca

Filarmonica Caselle fa suonare tutta la città

La Novella cerca giovani allievi

Filarmonica Caselle fa suonare tutta la città
Ciriè, 30 Ottobre 2017 ore 19:56

Filarmonica Caselle: La Novella cerca giovani allievi.

Filarmonica Caselle, la giornata della Musica

Dopo la  buona adesione  di sabato 21 ottobre all’ “Open day” della Società Filarmonica “La Novella”, svoltosi nella sede di via Basilio Bona, messa a disposizione dal comune di Caselle, non si fermano gli appuntamenti musicali.  Spiega la presidentessa Chiara Grivet: “Si e’ organizzata questa giornata per invitare i ragazzi a provare a suonare uno strumento ed entrare nel nostro gruppo bandistico. Ogni anno, infatti, proponiamo un corso d’orientamento musicale. Siccome non riceviamo sovvenzioni, chiediamo un piccolo contributo alle famiglie per pagare i docenti”. Quanti sono attualmente gli allievi? Risponde la presidentessa: “Contiamo circa una dozzina d’aderenti. Li faremo esibire in alcuni brani durante l’appuntamento natalizio”.

Si avvicina Santa Cecilia

Filarmonica  La Novella festeggerà Santa Cecilia, la patrona della musica, nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 novembre. Annuncia la presidente Grivet: “Quest’ anno abbiamo voluto recuperare una tradizione, quella della gita di Santa Cecilia, perchè il nostro motto è Rinnovare nella tradizione”. Domenica 19 novembre, anzichè andare a messa e poi a pranzo, ci recheremo a Grinzane Cavour in pullman. Ci ritroveremo alle 8.30 in piazza Falcone per recarci in visita allo stabilimento dove vengono confezionati i torroni della Sebaste”. Qui si potranno fare acquisti in vista del Natale. Seguirà il pranzo con ritorno a casa per le 18. Occorre prenotare entro l’ 8 novembre, al seguente recapito: 331 7997675.

Tradizionale concerto

Filarmonica La Novella. “Sabato 18, invece, alle 21, si terrà il consueto concerto nella chiesa di Santa Maria. Non ci saranno ingressi in banda ma una premiazione a sorpresa” ricorda la responsabile de La Novella rinnovando l’invito rivolto ai giovani per imparare a suonare nuovi strumenti e diventare, nei prossimi anni, il futuro della Filarmonica. Del resto a Caselle la musica  è una istituzione . Una storia datata il 16 maggio 1762 quando alcuni casellesi  accompagnarono con il suono di violini, viole e chitarre la processione di “San Vittore” patrono della città.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli