Menu
Cerca

Marmitta surriscaldata treno fermo in stazione

Un treno diretto a Rivarolo Canavese si è dovuto improvvisamente fermare a causa di un principio di incendio causato da un anomalo surriscaldamento della marmitta

Marmitta surriscaldata treno fermo in stazione
Cronaca 18 Ottobre 2017 ore 17:55

Un treno diretto a Rivarolo Canavese si è dovuto improvvisamente fermare a causa di un principio di incendio causato da un anomalo surriscaldamento della marmitta

Marmitta in fiamme treno fermo in stazione. E’ successo questo pomeriggio a Cuorgnè. Qualche minuto dopo le 14 si sono vissuti momenti di tensione alla stazione della città delle due torri, dove un treno diretto a Rivarolo Canavese si è dovuto improvvisamente fermare a causa di un principio di incendio causato da un anomalo surriscaldamento della marmitta.

Intervento dei vigili del fuoco. Il macchinista, fortunatamente, si è immediatamente accorto che qualcosa non andava nella littorina e ha fermato precauzionalmente la corsa del treno. A bordo c’erano due passeggeri. Sul posto intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea e i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea insieme ai militari dell’Arma di Cuorgnè.

Emergenza rientrata. I tecnici della Gtt hanno riparato il guasto e dopo circa un’ora la littorina ha ripreso la sua normale corsa, riducendo così al minimo i disagi per i pendolari della ferrovia canavesana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli