Vicesindaco e assessori

Fumata bianca: ecco la giunta che governerà Valperga

Il sindaco Walter Sandretto ha sciolto le riserve e ha presentato la sua squadra.

Fumata bianca: ecco la giunta che governerà Valperga
Alto Canavese, 04 Ottobre 2020 ore 10:25

Fumata bianca: ecco la giunta che governerà Valperga. Il sindaco Walter Sandretto ha sciolto le riserve e ha presentato la sua squadra.

Fumata bianca

In attesa del primo consiglio post elezioni, in programma lunedì 5 ottobre alle 21, habemus assessori. Fumata bianca a Valperga, dove il toto-giunta con i soliti rumors ed indiscrezioni è durato l’attimo di un batter di ciglia. Il neo eletto sindaco, Walter Sandretto, ha battuto tutti sul tempo e pochi giorni dopo la nomina a borgomastro ha sciolto le riserve. Il primo cittadino ha giocato a carte scoperte e ha svelato subito i suoi «assi», indicando la composizione dell’esecutivo valperghese. Al suo fianco, in questa prima avventura alla guida del paese, con il ruolo di vice sindaco ci sarà Paola Vallero, 56 anni. Laureata in giurisprudenza, Vallero si occuperà direttamente anche di Istruzione e cultura. Insieme a loro un «triumvirato» di assessori.

Gli assessori

Ricoprirà l’incarico di assessore alle Politiche industriali e borgate, Graziano Cortese, che con 46 preferenze è stato il più votato nell’ultima tornata elettorale a Valperga. Cortese ha 42 anni e da quasi 30 anni fa parte delle attività cittadine. Ha iniziato da giovanissimo ad essere animatore nell’oratorio parrocchiale. Ha fatto parte dal 1988 al 2000 della filarmonica valperghese. E’ stato inoltre nel direttivo della Promoval (gruppo storico) e tutt’ora è un componente della cantoria parrocchiale, del direttivo della San Rocco e della Proloco Valperga Belmonte, oltre ad essere dirigente di una squadra di calcio locale a livello giovanile. Il più giovane della squadra «assessori» di Sandretto è il 23 enne Alessandro Frasca. Laureato in scienze motorie e sportive, il valperghese è ispettore di produzione e consulente assicurativo in una nota società italiana e metterà disposizione la sua esperienza dando il suo contributo per garantire un valore aggiunto ed uno sviluppo della cittadina in ogni ambito e settore. A Frasca sono state affidate dal sindaco Sandretto le deleghe su Bilancio e Comunicazione. Arriva dal mondo dell’associazionismo anche l’ultimo assessore: Katia Agostina Perri, 47 anni residente a  Gallenca. Valperghese dalla nascita l’assessora lavora presso la ditta Iltar-Italbox S.p.a. da 28 anni. E’ dirigente del Vallorco e fa parte del direttivo della «società filarmonica Valperghese» dove suona il clarinetto da 33 anni. Perri sarà il punto di riferimento in Comune per politiche sociali e le associazioni presenti sul territorio.

Le deleghe ai consiglieri

Nella formazione della nuova sua nuova squadra di «governo» il «premier» Walter Sandretto ha poi distribuito alcune importanti deleghe ai consiglieri di maggioranza. In particolare, il capogruppo di maggioranza, Sergio Bretti, si occuperà di sanità, sicurezza, ambiente, Protezione civile ed urbanistica; a Massimiliano Di Fede  spettano sport ed informatica, mentre Antonella Menietti  seguirà turismo e politiche giovanili. I lavori pubblici, infine, saranno di competenza di Maurizio Piersanti. «Aver ottenuto più voti come lista ci rende davvero felici, oltre che per la vittoria in se, per il fatto che siano stati scelti ben 12 nuovi volti – hanno commentato da Valperga in Movimento, la lista che si è aggiudicata le elezioni appoggiando la candidatura a sindaco di Sandretto – Questo fa riflettere molto e mette in luce la voglia di cambiamento, di innovazione e di lasciare il passato alle spalle, da parte di tutti coloro che ci supportano. Siamo un gruppo di persone libere ed oneste guidate dal nuovo Primo cittadino Walter Sandretto. Sei uomini e sei donne con ideali comuni, senza scopi personali e con l’obbiettivo di rendere il Comune la “casa” di tutti».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità