Menu
Cerca

Furti a Ceresole Reale: maggiori controlli notturni

Dopo una serie di "colpi" messi a segno in prime e seconde case, il sindaco Basolo chiede all'Unione di istituire un servizio notturno di sorveglianza

Furti a Ceresole Reale: maggiori controlli notturni
Cronaca 12 Marzo 2017 ore 12:40

Dopo una serie di “colpi” messi a segno in prime e seconde case, il sindaco Basolo chiede all’Unione di istituire un servizio notturno di sorveglianza

Hanno portato via alcune attrezzi da 5 case del territorio di Ceresole Reale. E in una di queste abitazioni, i ladri hanno anche pasteggiato. Per cercare di porre rimedio a questa ondata di furti il primo cittadino del paese immerso nel Parco del Gran Paradiso lancia una proposta: un servizio notturno di vigilanza. Come? Attraverso un accordo con l’Unione Montana di cui fa parte, in maniera da usufruire del servizio congiunto di Polizia muninicipale. Il tutto usando, se possibile, auto senza contrassegno e con agenti in borghese. Si discute anche delle telecamere di sorveglianza, ma non sempre questo deterrente ha dato i risultati voluti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli