controlli dei carabinieri

Giovane arrestato a San Francesco al Campo per spaccio e detenzione illegale di armi

Finisce nei guai un 26enne.

Cronaca Ciriè, 03 Agosto 2021 ore 10:52

A San Francesco al Campo i carabinieri della compagnia di Venaria hanno arrestato un 26enne per spaccio e detenzione illegale di armi.

Controlli dei carabinieri

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare l’illegale detenzione di armi e lo spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri hanno arrestato un 26enne.

Giovane arrestato a San Francesco al Campo

In particolare a San Francesco al Campo, i militari della Compagnia di Venaria Reale guidati dal tenente Francesco Fasulo hanno effettuato una perquisizione nella casa del giovane rinvenendo all’interno due fucili, tra un cui un moschetto da guerra marca Càrcano modello ’91, e un centinaio di munizioni, tutto materiale detenuto illegalmente.

Ai domiciliari

L’uomo è stato deferito anche per detenzione di stupefacenti, in quanto nell’abitazione sono stati rinvenuti 6 vasi in plastica contenenti piante di marijuana, 14 buste di cellophane con 224 semi di canapa oltre a materiale per la coltivazione e il confezionamento dello stupefacente. Il 26enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.