Menu
Cerca
Personaggi

Giuseppe Perotti compie 90 anni, aiutò due Presidenti della Repubblica durante la Resistenza

La sua memoria conserva una parte importante della storia del suo paese.

Giuseppe Perotti compie 90 anni, aiutò due Presidenti della Repubblica durante la Resistenza
Cronaca Alto Canavese, 20 Marzo 2021 ore 12:00

Giuseppe Perotti compie 90 anni, aiutò due Presidenti della Repubblica durante la Resistenza.

Giuseppe Perotti

Compie 90 anni Giuseppe Perotti.  Originario di Castelnuovo Nigra, per lavoro si è trasferito a Torino dove è stato un venditore di auto, ma tutti i weekend, quando poteva, tornava al suo amato paese. Ha sempre dimostrato attaccamento per il proprio territorio, per esempio impegnandosi in prima persona nel dar vita allo Sci Club locale, oltreché partecipando alla Cantoria Parrocchiale, che frequenta tutt’ora.

La sua storia

Giunto alla pensione ha scelto di tornare a vivere nella sua casa di frazione Pontiglia, sempre a Castelnuovo, dove abita tuttora da solo. Anche se solo non è, perché nel suo Comune tutti lo conoscono e gli vogliono un grande bene avendo cura di lui, dimostrandogli concretamente cosa significa essere una comunità. Nonostante l’età è autonomo, guida  ancora l’auto quando deve andare ad acquistare la spesa nell’alimentari più vicino a casa.

Gli aneddoti

Da quel che i suoi compaesani raccontano è anche un bravo cuoco, ma nonostante ciò a volte capita che quando qualcuno prepara del sugo al ragù in più, come gesto di amicizia viene condiviso con Giuseppe. La sua memoria conserva una parte importante della storia del suo paese, di cui suo padre era stato Sindaco prima dell’avvento del fascismo. Il suo impegno civile si è dimostrato anche sul finire della Seconda Guerra Mondiale, sembra infatti che abbia  contribuito a proteggere due Presidenti della Repubblica quando erano ancora nella resistenza.

Il compleanno

Per festeggiarlo l’amministrazione comunale avrebbe voluto offrirgli un pranzo nell’unico ristorante del paese, ma a causa dei rischi dovuti a questo periodo storico, il Vice Sindaco Anna Maria Giachetti insieme al consigliere Matteo Sergio Bracco  si sono recati il giorno del suo compleanno, lo scorso 12 marzo, a casa sua facendogli una sorpresa inaspettata donandogli una fascia augurale che lo ha commosso. Anche l’Assessore alla Gentilezza locale Antonella Prola, che lo ha sempre considerato come un componente della sua famiglia, gli ha espresso con affetto i propri auguri omaggiandolo con la nota poesia SE di R. Kipling.