Menu
Cerca

“Gli hanno tagliato la strada?” Il giallo

CASELLE TORINESE - Esposto in procura della famiglia di Massimiliano Resta deceduto a 39 anni mentre lo scorso maggio percorreva, alla guida del suo  Yamaha T-Max, la ex  provinciale di Verolengo

“Gli hanno tagliato la strada?” Il giallo
Cronaca 28 Dicembre 2016 ore 10:40

CASELLE TORINESE – Esposto in procura della famiglia di Massimiliano Resta deceduto a 39 anni mentre lo scorso maggio percorreva, alla guida del suo  Yamaha T-Max, la ex  provinciale di Verolengo

CASELLE TORINESE – Esposto in procura della famiglia di Massimiliano Resta deceduto a 39 anni mentre, lo scorso maggio, percorreva, alla guida del suo  Yamaha T-Max, la ex  provinciale di Verolengo. “Gli hanno tagliato la strada”? l’interrogativo della vedova Raffaella Rossotti che, in base alle indagini compiute  da una società privata, pone seri dubbi sulla dinamica ufficiale dell’incidente. Massimiliano Resta, nato e cresciuto a Caselle, era dipendente di una ditta  della zona aeroportuale e, nonostante  adesso abitasse con la moglie a Brandizzo, manteneva ancora forti legami con la sua città. In questi mesi i suoi amici casellesi e colleghi di lavoro gli hanno dedicato un torneo di Calcio a 5, con la famiglia Resta che ha voluto, nel ricordo di Massimiliano, donare un defibrillatore alle scuole cittadine. Adesso la volontà di chiarire definitivamente la dinamica dell’incidente.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli