Cronaca

Gps nella borsetta della moglie, la trovata di un marito geloso

La vicenda è finita in tribunale.

Gps nella borsetta della moglie, la trovata di un marito geloso
Cronaca Ivrea, 21 Marzo 2018 ore 09:57

Gps nella borsetta, la follia di un uomo pericolosamente geloso.

Gps nella borsetta

E' accaduto a Ivrea, dove un uomo di 44 anni, I.H., originario della Roamnia, ha nascosto un rilevatore satellitare nella borsetta della moglie. Il gelosissimo marito però, una volta soperto, avrebbe inveito contro la moglie percuotendola e prendendola a schiaffi alla sua richiesta di spiegazioni.

Gelosia esasperante

La follia del 44enne però non sarebbe finita qui. Infatti, ha raccontato la donna, avrebbe seguito la moglie durante gli spostamenti da casa al lavoro, nella convinzione che avesse un'amante. L'uomo si sarebbe reso protagonista di diversi episodi di violenza.

L'uomo era convinto che la moglie avesse diverse relazioni extraconiugali e che si prostituisse, sosteneva che le chiamate e i messaggi sul cellulare fossero degli amanti della donna. La follia dell'uomo è stata raccontata in tribunale anche dai datori di lavoro della donna, babysitter e donna di servizio presso diverse famiglie.

I fatti contestati risalgono ad un periodo compreso tra ottobre 2013 e febbraio 2016. La donna nel frattempo ha lasciato il marito folle di gelosia e lo ha denunciato per maltrattamenti.