Griffes taroccate maxi sequestro della Polizia

I capi dopo essere stati privati delle etichette false sono stati donati alla parrocchia.

Griffes taroccate maxi sequestro della Polizia
Torino, 24 Marzo 2018 ore 18:12

Griffes taroccate maxi sequestro della Polizia a Barriera di Milano.

Griffes taroccate

I poliziotti hanno sequestrato svariati capi con griffes taroccate. La merce contraffatta era dentro un box auto nel cortile di una palazzina a Barriera di Milano. Nei guai è finito un   marocchino, H.M., 40 anni, senza fissa dimora a Torino. Secondo gli investigatori  gestiva un deposito di abbigliamento contraffatto.

La merce dentro al box auto

All’interno del box auto dunque c’erano giubbotti, tute, scarpe di vari marchi alla moda, tutti contraffatti. Inoltre, all’interno del locale è stato trovato anche un sacco con all’interno le etichette di importanti griffes ancora da cucire sui capi. COLMAR, NAPAPIJIRI, K-WAY,NIKE,ADIDAS, DSQUARED,TIMBERLAND quelle trovate.

La merce sequestrata

Complessivamente, gli agenti hanno sequestro di 58 giubbotti, 18 tute sportive, 131 paia di scarpe ed 8 sciarpe. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il materiale contraffatto veniva venduto dal cittadino marocchino al SUK di via Monteverde. Oppure veniva piazzato   nei mercati di zona. A seconda del capo, i costi andavano dai 20 ai 40 euro. Il valore dei capi originali oscilla fra gli 80 e i 280 euro.

I capi sono stati donati

H.M., è stato denunciato  per commercio di prodotti con marchi contraffatti. Sabato mattina, 24 marzo,   il materiale sequestrato e poi confiscato  non è stato distrutto. Ma è stato consegnato, privo dei marchi falsi delle varie griffes, a famiglie di bisognosi della parrocchia “Risurrezione del Signore” di via Monte Rosa. Erano presenti, oltre a personale della Polizia di Stato in servizio a Barriera Milano, il parroco don Luca Cappiello, il presidente della VI Circoscrizione Carlotta Salerno, le suore e le volontarie della parrocchia e della Caritas.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità