Menu
Cerca
A Ciriè

Guida senza patente e insulta i vigili, motociclista 50enne denunciato

Il confronto è terminato con una denuncia, il sequestro della motocicletta e una sanzione da 800 euro.

Guida senza patente e insulta i vigili, motociclista 50enne denunciato
Cronaca Ciriè, 23 Maggio 2021 ore 08:21

Guida senza patente e insulta i vigili urbani. Un centauro 50enne è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e multato pesantemente.

Guida senza patente e insulta i vigili

Finisce nei guai un centauro ciriacese. Cinquantenne denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale. Il motociclista è stato sorpreso dalla Polizia Locale, comandata da Tiziana Randazzo, in piazza San Giovanni, nel pomeriggio di venerdì 14 maggio, intorno alle 16. L'uomo ha attirato l'attenzione degli agenti in quanto procedeva in moto in una zona a traffico limitato, quindi aperta solo ai residenti.

Anche sequestro moto e 800 euro di multa

I due vigili urbani, a seguito del successivo controllo, si sono resi conti che la persona fermata stava guidando senza patente un veicolo privo d'assicurazione. Non hanno esitato a fargli notare come fosse “recidivo” perché era già stato multato in passato senza copertura assicurativa. Pertanto il motociclo avrebbe dovuto restare fermo in garage fino al pagamento del dovuto. Evidentemente le osservazioni non sono piaciute al cinquantenne che, colto nel vivo, ha cominciato a insultare i vigili urbani. Il confronto è terminato con una denuncia, il sequestro della motocicletta e una sanzione da 800 euro.

Precedenti nel 2021

Nel 2021 non è la prima volta che una persona viene colta ad assumere atteggiamenti non consoni al vivere civile. Infatti era già accaduto a fine aprile, quella volta in piazza San Ciriaco. Un sessantenne aveva cominciato a dire frasi non proprio lusinghiere agli agenti che lo avevano, anche in tal caso, denunciato. Sempre nell'isola pedonale, nello stesso periodo sono state multate tre persone per il mancato rispetto delle norme anti-Covid 19. Infatti due ventenni sono stati sorpresi senza mascherina. Mentre un terzo ragazzo, loro coetaneo, è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza.