Esempio di amore per la natura

I giovani studenti di Favria hanno piantato un ciliegio nel parco

Il tutto è inserito in un importante progetto che è stato portato avanti dall'Istituto Comprensivo locale.

I giovani studenti di Favria hanno piantato un ciliegio nel parco
Cronaca Alto Canavese, 13 Giugno 2021 ore 01:07

Dimostrazione di attenzione alla natura e di rispetto del territorio. I giovani studenti di Favria hanno piantato un ciliegio nel parco.

I giovani studenti di Favria hanno piantato un ciliegio nel parco

L’importanza del rispetto della natura, che è fondamentale per il bene non solo della Terra, ma anche dello stesso genere umano. E’ con ben in mente questi ideali che venerdì scorso, in quel di Favria, si è svolto un appuntamento speciale che ha visto protagonisti i giovani studenti dell’istituto comprensivo di Favria.

Tanti gli ospiti presenti alla giornata

Alla presenza dell’Amministrazione comunale, che ha dato il proprio appoggio, dell’Associazione Progetto Albero (che ha messo gratuitamente a disposizione una pianta), della dirigente scolastica Valeria Miotti, dei professori Coppo, Gallo Balma, Iannì, Grosso, Giordano e Crestetto, i quali hanno seguito gli studenti, i ragazzi e le ragazze della classe Terza E hanno piantumato, con l’aiuto di un esperto agronomo, un ciliegio nel parco Martinotti di Favria, che sorge proprio davanti a scuola e municipio.

Un regalo speciale dato dai ragazzi a sindaco ed agronomo

Un momento speciale, che s’inerisce in un ampio progetto che gli alunni canavesani hanno portato avanti sotto l’egida della cosiddetta «Agenda 2030», spinto poi dalla voglia di fare qualcosa per il bene del nostro pianeta. I ragazzi, che nella mattinata del 4 giugno hanno partecipato con entusiasmo, hanno voluto anche fare un piccolo dono al sindaco Vittorio Bellone ed all’agronomo Luca Giordano, oltre che al suo assistente, sempre nel nome di un futuro più «green» e dove gli alberi rappresentano un bene da rispettare sempre.