Idraulico muore in casa del cliente a causa di un malore

E' successo venerdì 1° novembre. La vittima è Domenico Celozzi.

Idraulico muore in casa del cliente a causa di un malore
Cronaca Torino, 02 Novembre 2019 ore 11:07

Idraulico muore a casa del cliente, mentre stava spiegando l'intervento da fare per riparare un guasto.

Idraulico muore aveva 61 anni

Nonostante la giornata di festa, ieri, venerdì 1 novembre, si era recato a Torino, in via Troja, con la sua Ford Focus, a recapitare un preventivo per sostituzione caldaia da effettuare nell'abitazione di una signora. Ma l'idraulico, Domenico Celozzi, 61enne, mentre stava parlando con la cliente del tipo di lavoro da svolgere e i relativi costi è improvvisamente morto. La cliente superato l'iniziale spavento ha subito chiamato i soccorsi. Per l'uomo, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

La ricerca dei parenti

Constato il decesso gli Agenti della Polizia Municipale Torino si sono quindi recati presso il domicilio dell'artigiano,  in strada Druento a Torino, senza però rintracciare l'abitazione, né un nominativo a cui dare la notizia della morte. L'uomo risulta ancora residente a Borghetto Santo Spirit dove, però, anche i Carabinieri di zona, inviati sul posto, non hanno rintracciato alcuno. Solo qualche ora più tardi i militari e la Polizia municipale di Torino sono riusciti a rintracciare i parenti e dare loro la tradite notizia.

L'appello dei Vigili

Inizialmente gli uomini della Centrale Operativa della Polizia Municipale Torino avevano chiesto collaborazione s chiunque potesse fornire indicazioni per arrivare all'identità dell'uomo, che poi è stato identificato in Domenico Celozzi.