Il cimitero di Santa Maria in Doblazio sarà recuperato

Restaurate le vecchie pietre funerarie e nuovo camminamento in lose.

Il cimitero di Santa Maria in Doblazio sarà recuperato
Rivarolo, 22 Settembre 2019 ore 11:33

Il cimitero di Santa Maria in Doblazio sarà recuperato. Lavori da completare entro Ognissanti.

Il cimitero di Santa Maria in Doblazio sarà recuperato

La chiesa di Santa Maria in Doblazio per i pontesi (ma non solo) rappresenta un simbolo speciale, a cui sono da sempre profondamente legati. Non solo, la zona dove sorge la caratteristica ed affascinante struttura religiosa canavesana, ben visibile e che domina sul costone di destra per chi sale alla volta delle valli Orco e Soana, è anche nota per essere un sito archeologico preistorico. Quindi una ricchezza non solo della comunità pontese, ma di tutta l’Italia. Nell’ottica di tornare a dare risalto a quello che è un patrimonio importante l’Amministrazione comunale cittadina, nell’ottica di una serie di opere che sono in fase di svolgimento o che partiranno a breve, si occuperà anche del recupero di una parte storica della zona. Si tratta dell’antico cimitero di Santa Maria, oggi sconsacrato, ma che rappresenta un’altra delle caratteristiche del santuario pontese.

Restituire giusta dignità ad un bene comune

«Il progetto ha lo scopo di ridare la giusta dignità a quello che è stato il camposanto dell’area - spiega il primo cittadino Paolo Coppo - I lavori partiranno a breve e così l’area tornerà ad avere la sua giusta dignità». I lavori sono in fase di partenza, in maniera che entro la prossima festività di Ognissanti sia tutto completato. «L’intervento - dice ancora il sindaco - prevede il recupero delle pietre funerarie presenti, che saranno ripulite e posizionate in maniera più decorosa. Inoltre, sarà realizzato un camminamento, fatto a lose, che permetterà alla gente di camminare ed attraversare la zona del vecchio cimitero nella massima sicurezza. Il recupero, di fatto, permetterà alla zona di Santa Maria di essere più fruibile per tutti».

Esiste anche in secondo progetto a livello viario

Esiste anche un ulteriore progetto legato alla viabilità della zona, che per ora è stato inserito nel Dup e che sarà eventualmente realizzato in futuro. «Sottolineerei che pure tale intervento è dovuto al fatto che con lo sblocco dell’avanzo di amministrazione, dovuto alla sospensione del Patto di stabilità, oggi possiamo realizzare nuove opere, come questa».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter