Menu
Cerca
Caselle Torinese

Il consigliere comunale diventa spazzino

In occasione del 25 Aprile nel "Giardino della Libertà" di via suor Vincenza.

Il consigliere comunale diventa spazzino
Cronaca Torino, 30 Aprile 2021 ore 07:34

Il consigliere comunale diventa spazzino. A Caselle Torinese Stefano Sergnese si è improvvisato  spazzino durante l’ Anniversario della Liberazione.

Diventa spazzino

La vita amministrativa non è fatta solo da discussioni sui grandi temi politico-economici. O, in alternativa, da chilometrici litigi sulle poltrone da assegnare. L’impegno civile ha anche il volto di un cittadino comune che si mette a servizio della popolazione. Questo è il caso di Stefano Sergnese, volontario dei Vigili del Fuoco e presidente delle “Guardie a Fuoco Caselle”. Domenica scorsa  ha indossato  i guanti per raccogliere le cartacce.

In risposta ai “leoni da tastiera”

Il consigliere di maggioranza Stefano Sergnese, proprio il 25 aprile, “Anniversario della Liberazione”, si è impegnato a sorprendere quelli che vengono chiamati i “leoni da tastiera”. Questi ultimi di solito si lamentano sui social network  con il palazzo civico che non sarebbe  quasi mai pronto ad accogliere i loro appelli per mantenere le aree cittadine a un certo livello di decoro. Quindi, a fronte delle segnalazioni della popolazione, si è recato nel “Giardino della Libertà” di via Suor Vincenza, dove erano disseminati rifiuti ovunque.

Gesto simbolico

Chiarisce Stefano Sergnese: “Ho deciso d’intervenire volontariamente presso il parco di via suor Vincenza per il rispetto della giornata della Liberazione, a cui il parco è intitolato. Mi sono prodigato in prima persona per la pulizia di rifiuti che persone incivili hanno abbandonato. Lunedì 26 mi sono occupato di portarli personalmente all’ecostazione di via delle Cartiere”.