Menu
Cerca

Il giardino dell’ex Municipio diventerà spazio attività per i giovani

Grazie al gruppo giovani che ha sede nella "Casa delle Associazioni"

Il giardino dell’ex Municipio diventerà spazio attività per i giovani
01 Ottobre 2017 ore 13:14

Grazie al gruppo giovani che ha sede nella “Casa delle Associazioni”

NOLE. Urla, schiamazzi notturni, atti vandalici, inciviltà da parte di ragazzini che, l’educazione, non sanno neppure cosa significhi. Nelle scorse settimane, quando la calura estiva consentiva ancora di tenere le finestre aperte la sera, sono state numerose le segnalazioni di cittadini (anche sui social network) circa il troppo “baccano” generato in alcune zone del paese, in modo particolare la piazza della stazione. L’Oratorio poteva essere una soluzione per questi giovani alla ricerca di un posto dove andare. Questa estate, infatti, le porte dell’Oratorio sono rimaste aperte la sera. Ovviamente con delle regole di comportamento e rispetto ben precise da rispettare. Pena il non essere accettati. E ad alcuni, queste regole non sono piaciute, preferendo così essere liberi di fare ciò che si voleva vicino alla stazione. Si potrebbero recuperare altri spazi da destinare ai giovani e ad attività loro dedicate. Obiettivo della riunione pubblica è stato anche questo. Prima di tutto cercare di capire come veicolare a tutti la presenza di un gruppo giovani attivo in Comune, presso la Casa delle Associazioni. Loro sono disponibili ad aprire le porte della loro sede a tutti i giovani che abbiano voglia di stare insieme, di progettare e organizzare attività. Da parte del Comune sta prendendo forma la riorganizzazione delle aree sportive presenti sul territorio. “Verrà rifatto il campetto da basket in via I° Maggio dopo che è stato distrutto dai vandali – ha detto il sindaco Luca Bertino – Altro spazio sarà quello esterno della Casa delle Associazioni. Il Gruppo Giovani ha chiesto di potersi occupare della sistemazione per renderlo maggiormente idoneo ad ospitare iniziative varie e noi siamo ben contenti di lasciare loro campo libero. Utilizzare le palestre delle scuole potrebbe essere una bella proposta, ma occorre fare in modo di garantirne la pulizia per il giorno dopo visto che viene frequentata dagli alunni delle scuole”. Obiettivo, all’indomani della riunione pubblica, è quella di pensare alla creazione di un gruppo giovani ancora più numeroso e di sentire pareri, proposte e disponibilità di associazioni e cittadini volontari per l’organizzazione degli eventi oggetto della riunione pubblica: Estate Ragazzi, Carnevale Bimbi, Palio dei Borghi e Festa dello Sport.