Cronaca
atto atteso da tempo

Il primo comandante della polizia metropolitana arriva dal comando di Borgaro

Il primo comandante della polizia metropolitana arriva dal comando di Borgaro
Cronaca Torino, 02 Luglio 2020 ore 05:13

Ha preso servizio il primo comandante della polizia locale metropolitana di Torino, arriva dal comando vigili urbani di Borgaro Torinese.

Il primo comandante della polizia metropolitana

Massimo Linarello 44 anni è il primo comandante della polizia locale metropolitana di Torino; arriva dal comando dei vigili urbani di Borgaro Torinese e prima ancora da Ciriè.

Ha preso servizio ieri, mercoledì 1 luglio, nella sede di Città metropolitana di Torino in corso Inghilterra 7, dove ha incontrato il vicesindaco metropolitano Marco Marocco e dove nei prossimi giorni vedrà anche la sindaca metropolitana Chiara Appendino.

Atto atteso

Il regolamento che istituisce la polizia locale metropolitana era stato approvato a fine 2019 dal Consiglio metropolitano con la soddisfazione del personale di vigilanza della Città Metropolitana – una ventina di unità dipendenti e circa 250 volontari – per un atto atteso da tempo.

Il corpo di Polizia locale metropolitana, assegnato gerarchicamente alla Direzione Generale dell'Ente, svolgerà la sua attività in tre ambiti di competenza di Città metropolitana: fauna e flora, ambiente e viabilità