Cronaca

Il segretario della Fiom-Cgil Maurizio Landini a Cuorgnè

Maurizio Landini in visita in Canavese. Il segretario generale della Fiom-Cgil, con il camper dei diritti, ha fatto tappa questa mattina a Rivarolo e Cuorgnè.

Il segretario della Fiom-Cgil Maurizio Landini a Cuorgnè
Cronaca 23 Marzo 2017 ore 17:17

Maurizio Landini in visita in Canavese. Il segretario generale della Fiom-Cgil, con il camper dei diritti, ha fatto tappa questa mattina a Rivarolo e Cuorgnè.

Maurizio Landini in visita in Canavese. Il segretario generale della Fiom-Cgil, con il camper dei diritti, ha fatto tappa questa mattina a Rivarolo e Cuorgnè. All'ombra della torre di Carlevato, Landini ha partecipato alle 10 ad un'assemblea alla Federal Mogul per poi spostarsi in piazza Boetto, dove approfittando del mercato settimanale cittadino gli attivisti hanno distribuito ai cuorgnatesi e canavesani volantini sui temi della campagna referendaria. Prima di dirigersi ad Ivrea, davanti a palazzo uffici, Maurizio Landini ha ribadito l'impegno suo e del sindacato per ottenere l'approvazione della legge su voucher e appalti e la mobilitazione per sostenere la carta dei diritti universali del lavoro: “Il Governo ha deciso di intervenire sulle materie sottoposte a referendum con un decreto legge. Non è diventato improvvisamente più “buono”. E' un primo, straordinario e non scontato risultato della nostra iniziativa referendaria. Non ci fermiamo. Sono stati anni difficili. C'è troppa precarietà soprattutto per i giovani lavoratori. Lotteremo per un nuovo statuto che tuteli i diritti dei lavoratori a prescindere dalla tipologia del lavoro e per una più equa distribuzione della ricchezza”.