Menu
Cerca
Il caso

Immondizia al mercato di Ivrea, dopo le polemiche i gruppi d'opposizione presentano una mozione

Le critiche: "E’ assente da decenni un vero interesse della politica cittadina allo sviluppo dell'area"

Immondizia al mercato di Ivrea, dopo le polemiche i gruppi d'opposizione presentano una mozione
Cronaca Ivrea, 10 Giugno 2021 ore 15:30

Immondizia al mercato di Ivrea, dopo le polemiche i gruppi d'opposizione presentano una mozione.

Immondizia al mercato di Ivrea

Dopo le polemiche sull'immondizia al mercato di Ivrea, i gruppi d'opposizione presentano una mozione in Consiglio comunale. Mozione che era già stata inserita all'Odg dell'assise civica convocata a fine maggio, ma non è stata poi discussa per mancanza di tempo. I consiglieri di Minoranza hanno impegnato sindaco e Giunta a «prendere in seria considerazione la predisposizione di un progetto di sistemazione, rinaturalizzazione e messa in sicurezza dell’intera area».

Le richieste nella mozione

«Ripristinare con effetto immediato il senso unico su via Monte Stella nei soli giorni di mercato con la creazione di una fila di posteggi a disco orario per le persone anziane o con difficoltà motoria; ammodernare e rendere più efficienti e funzionali i servizi igienici garantendone l’apertura almeno fino all’orario di chiusura del mercato - è il lungo elenco di proposte - Predisporre con Scs un piano di raccolta differenziata a fine mercato e un’attività di comunicazione e sensibilizzazione più in generale responsabilizzando ambulanti e utenti che preveda anche controlli in loco. Rivalutare l’area interessata sia dal punto di vista delle esigenze del mercato che dal punto di vista turistico, ambientale e sportivo facendola diventare un’area strategica per la città e un punto di partenza di una serie di collegamenti sicuri e non inquinanti con l’area del Parco dei 5 laghi che comprenda anche la poco considerata via S.Ulderico».

Le polemiche in corso

Il motivo? «E’ assente da decenni un vero interesse della politica cittadina allo sviluppo del mercato cittadino – ha detto la Minoranza – Non ci sono stati i necessari investimenti e l’area presenta criticità che creano disagi ai cittadini e agli operatori. Da molto tempo l’area mercatale presenta avvallamenti dovuti al cedimento dal punto di vista idrogeologico di alcune zone della stessa e questa situazione rende pericoloso l’utilizzo dell’area dando un’immagine di degrado e abbandono».