Cronaca
mappano

Impianto di videosorveglianza da 641 mila euro

L'Amministrazione comunale ha approvato uno studio di fattibilità per l'installazione.

Impianto di videosorveglianza da 641 mila euro
Cronaca Torino, 31 Ottobre 2020 ore 12:56

Impianto di videosorveglianza da 641 mila euro. A Mappano l'Amministrazione comunale ha approvato uno studio di fattibilità per l'installazione di un impianto.

Videosorveglianza

In questo modo la giunta Grassi vuole svolgere un importante opera di prevenzione della criminalità e del vandalismo. Commenta il presidente del consiglio Sergio Cretier: “Sicuramente il vandalismo è un problema molto sentito. Il nostro obiettivo è portare a termine un programma di sorveglianza globale. Le tempistiche saranno dettate dai finanziamenti che, di volta in volta, riusciremo a ottenere”.

Interventi a lotti

I dispositivi verranno installati a lotti. Nel prospetto si è prevista la messa in sicurezza dei varchi d'ingresso al paese. Si sono incluse le aree commerciali più esposte al rischio. Non si sono trascurate nemmeno le zone in cui normalmente avvengono gli abbandoni dei rifiuti. Infine si è puntato sugli angoli in cui si sono verificati problemi di ordine pubblico. Le priorità si discuteranno in base alle risorse disponibili.

Bando del Ministero dell'Interno

Il Comune ha fatto redigere un preliminare per partecipare al bando del Ministero dell'Interno. Dichiara l'assessore Massimo Tornabene: “Parteciperemo a un bando del Ministero dell'Interno. La progettazione è stata portata avanti dalla Polizia Locale, in collaborazione con i carabinieri. Gli uffici comunali hanno affidato l'incarico di redigere uno studio alla ditta Divitech di Leini per la posa di un centinaio di occhi elettronici. L'impresa è impegnata a pianificare impianti simili per le forze dell'ordine".