Cronaca

Incendio Canischio inizia la stagione dei roghi

Grande lavoro nella zona di Cima Mares da parte di vigili del fuoco ed Aib

Incendio Canischio inizia la stagione dei roghi
Cronaca Rivarolo, 20 Aprile 2018 ore 08:59

Incendio Canischio inizia la stagione dei roghi con vigili del fuoco e Aib impegnati sul campo.

Incendio Canischio inizia la stagione dei roghi

Sono bastati, infatti, pochi giorni di bel tempo, con una leggera brezza, a "risvegliare" purtroppo i piromani. Così, nella giornata di ieri, giovedì 19 aprile, si è registrato, purtroppo, il primo incendio della stagione. E' accaduto nella zona boschiva del comune di Canischio, nella zona vicino a Cima Mares.

Circa dieci ore di lavoro per gli uomini impegnati

Vigili del fuoco e gruppi Aib del Canavese, i quali sono giunti da varie zone del territorio, hanno lavorato lungamente per domare le fiamme. L'opera di estinzione e bonifica è iniziata, per la precisione, intorno alle 16.30, per concludersi intorno alle 3. Una decina di ore di impegno costante, insomma, da parte degli uomini presenti sul campo, che ha dato però i frutti sperati.

Allerta, attenzione massima e controllo

In mattinata, inoltre, non si registra la ripresa dell'incendio, a conferma che il lavoro svolto ha dato i frutti sperati. Inolte, sino alle 7 di oggi alcuni volontari di Canischio hanno presidiato il territorio. Adesso, però, allerta e attenzione massima, per evitare che altri episodi si verifichino. Infatti, il timore è che si possano registrare altri episodi come quelli, ad esempio, della Valle Orco o della Valchiusella del 2017.

5 foto Sfoglia la gallery