Incendio sotto il ponte della Pedemontana: la strada è stata riaperta

E' tornata percorribile la Pedemontana. Il rogo si è sviluppato nella zona tra la frazione Sant'Antonio e il comune di Salassa. Il fumo ha reso difficoltoso il passaggio delle vetture sul ponte dell'Orco, tant'è che il traffico era stato bloccato.

Incendio sotto il ponte della Pedemontana: la strada è stata riaperta
Cronaca 20 Gennaio 2017 ore 16:55

E' tornata percorribile la Pedemontana. Il rogo si è sviluppato nella zona tra la frazione Sant'Antonio e il comune di Salassa. Il fumo ha reso difficoltoso il passaggio delle vetture sul ponte dell'Orco, tant'è che il traffico era stato bloccato.

(Aggiornamento) Il Canavese continua a bruciare. Dopo i recenti roghi che hanno interessato le montagne e le colline del territorio (non ultimo, un incendio sviluppatosi oggi a Sant'Anna dei Boschi), e le fiamme che hanno lesionato tre abitazioni ieri in pieno centro ad Agliè, poco fa è stato segnalato un rogo che sta interessanto la zona sottostante il ponte della "Pedemontana", all'altezza tra la frazione Sant'Antonio di Castellamonte e il comune di Salassa. Il fumo nero e denso, probabilmente dovuto anche alla combustione del materiale scaricato senza ritegno nella zona, sta rendendendo difficoltoso il transito degli automezzi. Per questo motivo, il traffico è stato bloccato. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Radiomobile, che stanno cercando di monitorare la situazione ed anche i Vigili del fuoco di Cuorgnè, oltre al primo cittadino di Salassa. Dopo le opportune verifiche, svolte dai tecnici di Città Metropolitana, dopo le 18 la strada è tornata ad essere percorribile.