Cronaca
trageria

Incidente mortale a Caselle, il 18enne morto carbonizzato guidava senza patente

Sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Venaria

Incidente mortale a Caselle, il 18enne morto carbonizzato guidava senza patente
Cronaca Torino, 20 Dicembre 2022 ore 18:26

Incidente mortale a Caselle, il 18enne morto carbonizzato guidava senza patente.

Incidente mortale a Caselle

Terribile incidente la notte scorsa a Caselle dove un'auto, una Ford Ka, con quattro ragazzi a bordo si è schiantata contro il muro dell'ex lanificio in via Alle Fabbriche e ha preso fuoco.

La dinamica

Per cause in fase di accertamento da carte dei carabinieri giunti sul posto per i rilievi, il ragazzo al volante dell'auto ha improvvisamente perso il controllo del mezzo che è finito fuori strada terminando la sua corsa contro il muro dell'ex lanificio.

La tragedia

Tre dei quattro ragazzi che si trovavano a bordo dell'auto sono riusciti a mettersi in salvo ma per uno di loro, rimasto incastrato nell'abitacolo non c'è stato nulla da fare e quando l'auto ha preso fuoco si trovava ancora all'interno del mezzo ed è morto carbonizzato.

Le indagini

I ragazzi, tutti di età compresa fra i 16 e i 18 anni residenti a Caselle, sembra stessero tornando a casa dopo una serata di festeggiamenti. La vittima, Blendi Halili, italiano di origini kosovare, secondo quanto accertato dagli inquirenti era iscritto a scuola guida ma non era in possesso nemmeno del foglio rosa. L'auto che stava guidando era di proprietà del padre.

Gli altri tre ragazzi a bordo dell'auto sono stati trasportati all'ospedale di Ciriè ma non non sarebbero in pericolo di vita.

Seguici sui nostri canali