Menu
Cerca

Incursione notturna nella redazione di “Settegiorni”. Devastazione, minacce e scritte ingiuriose

Solidarietà ai colleghi di Settegiorni a Rho, la cui redazione è stata devastata da vandali

Incursione notturna nella redazione di “Settegiorni”. Devastazione, minacce e scritte ingiuriose
Cronaca 03 Settembre 2017 ore 17:49

Solidarietà ai colleghi di Settegiorni a Rho, la cui redazione è stata devastata da vandali

Terza incursione notturna nella redazione di Settegiorni a Rho, uno dei 62 giornali del gruppo “Netweek” a cui appartiene anche il settimanale d’informazione ”Il Canavese”. Dopo aver forzato una porta di sicurezza sul retro i devastatori hanno messo a soqquadro l’intera redazione. Ma non solo, hanno imbratto pareti e scrivanie con insulti di vario genere e sconclusionati che qualificano il livello degli autori del gesto. La redazione già da questa mattina è al lavoro per aggiornare come ogni giorno il sito. “Per quanto riguarda il giornale – commenta gelido il direttore Angelo Baiguini–  una cosa è certa: venerdì saremo in edicola come sempre”. “Questo episodio – continua il direttore su Facebook –  rappresenta uno stimolo a non abbassare la guardia… non conosciamo gli autori ma chiunque essi siano sappiano che hanno ottenuto l’effetto opposto a quello sperato. Negli ultimi tempi ci siamo occupati di inchieste legate alla ‘ndrangheta e al traffico di droga. Non sappiamo se le cose sono legate tra loro e poco importa”.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli