Cronaca
NOLE

«Intitoliamo una sala della biblioteca a Giampiero e Cesare»

La proposta è del PD per rendere omaggio a due dei fondatori della biblioteca nolese

«Intitoliamo una sala della biblioteca a Giampiero e Cesare»
Cronaca Ciriè, 25 Maggio 2020 ore 11:09

«Intitoliamo una sala della biblioteca a Giampiero e Cesare»

«Intitoliamo una sala della biblioteca a Giampiero e Cesare»

«Intitoliamo una sala della biblioteca a Cesare e Giampiero». E' questa la proposta che il PD Nole-Villanova-Grosso ha presentato al sindaco Luca Bertino, agli amministratori della sua Giunta e ai consiglieri. «Recentemente la comunità nolese ha subito la perdita di Giampiero Gamalero, che si unisce a quella di Cesare Tessarin, alcuni mesi fa – scrive Davide Arminio, segretario del Circolo - L'uno e l'altro sono stati tra i fondatori del corpo volontari della Biblioteca civica, che hanno fortemente contribuito a sostenere, far crescere e conoscere tra i cittadini e i giovani. Giampiero Gamalero, inoltre, ha coordinato il gruppo dei volontari di biblioteca fin da quando è stato costituito. Dentro la biblioteca e oltre la biblioteca, Cesare e Giampiero sono stati due cittadini impegnati, appassionati, animati da spirito civile. Pensiamo sia giusto ricordare il loro impegno e fissare la loro memoria. Per questo motivo come circolo PD abbiamo inviato al sindaco e all'intero Consiglio comunale la proposta di intitolare a loro nome la sala grande della biblioteca (l'ex ufficio ragioneria). Sarebbe, ne siamo convinti, il modo migliore per ricordarli, nel luogo in cui più di tanti hanno speso grande tempo, energie e passione in questi ultimi anni», conclude Arminio nel documento inviato al sindaco e a tutto il Consiglio comunale. La risposta, adesso, spetta al Consiglio comunale.