Investito da un'auto viene ritrovato il giorno successivo in un fosso

Il suo investitore aveva chiamato il 112 ma nessuno lo aveva trovato.

Investito da un'auto viene ritrovato il giorno successivo in un fosso
Cronaca Torino, 17 Dicembre 2019 ore 10:27

Investito da un'auto viene ritrovato il giorno successivo in un fosso a Stupinigi, il suo investitore aveva chiamato il 112 ma nessuno lo aveva trovato.

Investito da un'auto

Un 46enne di Grugliasco, Alessandro Semeraro, è morto investito da un'auto nella notte fra domenica e lunedì. Alla guida dell'auto un uomo di 65 anni che non si è accorto di quanto accaduto.

I fatti

L'incidente o è avvenuto lungo la provinciale 143 tra Orbassano e Nichelino, un tratto di strada privo di adeguata illuminazione. Il 65enne alla guida dell'auto si accorge di aver "toccato qualcosa" e si ferma a controllare cosa sia accaduto ma non nota nulla di strano e intorno all'una di notte chiama i carabinieri pensando di aver investito un animale, ma neanche i carabinieri trovano il corpo di Semeraro.

Il ritrovamento

Soltanto la mattina successiva, intorno a mezzogiorno, i carabinieri, tornati sul luogo per verificare la situazione trovano nel fossato il corpo senza vita del 46enne. Alessandro Semeraro si era allontanato da casa domenica sera e i famigliari ne avevano denunciato la scomparsa.

Denunciato

Il 65enne è stato denunciato per omicidio stradale mentre i carabinieri stanno indagando per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Sarà l'autopsia a stabilire se Alessandro Semeraro sarebbe potuto essere salvato da un soccorso tempestivo.