Cronaca

L'ingresso al Santuario Porta Santa per la festa della Beata Vergine Addolorata

In occasione della Festa in onore della Beata Vergine Addolorata, sabato 17 e domenica 18 settembre, la Porta principale di ingresso al Santuario di Cuceglio, sarà Porta Santa. Così ha approvato il Vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato, su richiesta del Parroco di Cuceglio Don Melino Quilico.

L'ingresso al Santuario Porta Santa per la festa della Beata Vergine Addolorata
Cronaca 15 Settembre 2016 ore 09:00

In occasione della Festa in onore della Beata Vergine Addolorata, sabato 17 e domenica 18 settembre, la Porta principale di ingresso al Santuario di Cuceglio, sarà Porta Santa. Così ha approvato il Vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato, su richiesta del Parroco di Cuceglio Don Melino Quilico.

In occasione della Festa in onore della Beata Vergine Addolorata, sabato 17 e domenica 18 settembre, la Porta principale di ingresso al Santuario di Cuceglio, sarà Porta Santa. Così ha approvato il Vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato, su richiesta del Parroco di Cuceglio don Melino Quilico. Sabato, alle 16,  don Melino Quilico celebra la messa per anziani e malati. Seguirà alle 20,30 la fiaccolata dalle Cascine Cuffia fino al Santuario, dove sarà il cucegliese don Valerio D'Amico (ora Vice Parroco di Castellamonte) presiederà la solenne messa festiva. Domenica 18   al mattino alle 11 don Melino Quilico celebrerà la messa festiva al Santuario, mentre nel pomeriggio dalle 15,30, vespri al Santuario e processione per le vie del paese con la partecipazione dell'altro sacerdote Cucegliese (ora Parroco di Foglizzo e Cancelliere della Diocesi di Ivrea) Don Gianmario Cuffia e della Banda Musicale di Cuceglio. Al termine benedizione conclusiva, in modo particolare per i bambini.