Menu
Cerca

La colf faceva sparire i gioielli di casa

RIVAROSSA - Da casa sparivano, da qualche tempo,  denaro e gioielli e anche boccette di profumo. Apparentemente un piccolo mistero. Così  moglie e marito hanno deciso di raccontare tutto ai carabinieri della stazione di Leini che hanno organizzato la "trappola".

La colf faceva sparire i gioielli di casa
Cronaca 01 Dicembre 2016 ore 11:13

RIVAROSSA – Da casa sparivano, da qualche tempo,  denaro e gioielli e anche boccette di profumo. Apparentemente un piccolo mistero. Così  moglie e marito hanno deciso di raccontare tutto ai carabinieri della stazione di Leini che hanno organizzato la “trappola”.

RIVAROSSA – Da casa sparivano, da qualche tempo,  denaro e gioielli e anche boccette di profumo. Apparentemente un piccolo mistero. Così  moglie e marito hanno deciso di raccontare tutto ai carabinieri della stazione di Leini che hanno organizzato la “trappola”. A caderci la colf di famiglia, una cinquantenne di Volpiano S. D.  che sbrigava da mesi  le faccende di casa. L’altro giorno i coniugi hanno messo in bella mostra una collanina in oro bianco, valore 600 euro,  nel portagioielli  del bagno. Dopo qualche ora il  prezioso è sparito ma  quando la colf ha concluso il proprio  orario di lavoro ed è uscita dalla villa ha trovato i carabinieri di Leini ad attenderla. La donna ha subito capito di essere stata scoperta  e ha consegnato la collanina  nascosta negli slip ai militari che l’hanno tratta in arresto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli