Menu
Cerca

La Comital chiude, licenziati 140 lavoratori

La storica azienda volpianese potrebbe lasciare a casa nelle prossime ore i 140 dipendenti, che sono impiegati negli stabilimenti di via Brandizzo.

La Comital chiude, licenziati 140 lavoratori
Cronaca 28 Luglio 2017 ore 18:52

La storica azienda volpianese potrebbe lasciare a casa nelle prossime ore i 140 dipendenti, che sono impiegati negli stabilimenti di via Brandizzo.

La Comital chiude i battenti. Nonostante le prese di posizione di Regione Piemonte e Comune, che si sono subito schierati a fianco dei lavoratori per cercare di trovare una soluzione alla crisi, la storica azienda volpianese ha comunicato alle Rsu e alle organizzazioni sindacali l’apertura della procedura di licenziamento collettivo di tutti i circa 150 dipendenti dello strabilimento per cessata attività. A stretto giro di posta la risposta dei sindacati, che stanno seguendo passo dopo passo la delicata vertenza cercando di fare tutto il possibile per scongiurare l’ormai prossimo spauracchio dei licenziamenti collettivi. Federico Bellono, segretario generale della Fiom Cgil di Torino e Ugo Bolognesi, responsabile della Comital per la Fiom di Torino, hanno dichiarato: “E’ inaccettabile che siano licenziati 150 lavoratori da una parte di azienda che ha mercato e prodotti, facendo così pagare a chi lavora l’incapacità di chi ha gestito l’impresa in questi anni. abbiamo già chiesto l’intervento di Regione e delle Istituzioni locali e sosterremo tutte le iniziative utili ad impedire la distruzione dei posti di lavoro, delle competenze priofessionali e della capacità produttiva in un territorio che ha già pagato duramente la crisi di questi anni”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli