Menu
Cerca

La droga nelle scarpe, in tasca 650 euro: pusher finisce in manette

Un ragazzo senegalese è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ed è stato anche denunciato per  per falsa dichiarazione delle proprie generalità.

La droga nelle scarpe, in tasca 650 euro: pusher finisce in manette
Cronaca 27 Agosto 2017 ore 12:09

Un ragazzo senegalese è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ed è stato anche denunciato per  per falsa dichiarazione delle proprie generalità.

Ha da subito dichiarato ai poliziotti di essere minorenne, ma, non l ha fatta franca. Gli accertamenti ossei hanno consentito agli agenti di constatare che il ragazzo è in realtà maggiorenne. Il giovane senegalese pertanto è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente. Il pusher fermato dagli agenti del commissariato “Barriera Milano”, è stato visto cedere sostanza stupefacente all’angolo tra via Spontini e via Montanaro, quando è stato poi inseguito e fermato dai poliziotti. Nelle sue tasche solo due telefoni cellulari e 650 euro in contanti, gli agenti pensavano che fosse già riuscito a vedere tutte le sue dosi, e invece, all’interno delle scarpe, gli operatori hanno rinvenuto altri grammi di droga. Inoltre, il ragazzo è stato anche denunciato per falsa dichiarazione delle proprie generalità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli