Cronaca
Completati i richiami a Le Magnolie

La signora Ofelia vaccinata a 105 anni

Piena soddisfazione per il direttore della residenza per anziani che ha la sua sede a Settimo Vittone.

La signora Ofelia vaccinata a 105 anni
Cronaca Ivrea, 13 Marzo 2021 ore 18:26

E' una delle ospiti della casa di riposo di Settimo Vittone. La signora Ofelia vaccinata a 105 anni

La signora Ofelia vaccinata a 105 anni

In questi giorni di discussione che vedono al centro dell'attenzione i vaccini una notizia bella ed importante arriva da Settimo Vittone. E' la storia della signora Ofelia Mazzone, ospite della residenza per anziani “Le Magnolie”, che all'età di 105 anni ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino. La signora, una delle più anziane del territorio canavesano, è tra le centinaia di persone ospiti delle strutture del nostro territorio che hanno completato l'iter al fine di essere il più possibile immunizate contro questo terribile virus che, dopo un anno, ci tiene ancora purtroppo tutti bloccati.

A Le Magnolie completati anche i richiami

Intanto da “Le Magnolie” di Settimo Vittone fanno sapere che si sono di recente concluse le operazioni di richiamo vaccinale anti-Covid. La residenza, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” e da tempo Covid-free. Medici e infermieri della ASL TO4 hanno infatti somministrato la seconda dose dell'antidoto ai 26 operatori e a tutti gli attuali 34 ospiti della struttura.

La soddisfazione del direttore Franchino

«Siamo davvero molto soddisfatti per l’avvenuta conclusione dell’intero iter vaccinale» dichiara il direttore Danilo Franchino. «L’incubo Covid si sta finalmente allontanando e termina nella maniera migliore un periodo di lavoro particolarmente stressante e faticoso per tutti i nostri operatori, che non finiremo mai di ringraziare per la dedizione e professionalità dimostrate. La nostra speranza è adesso quella di poter consentire quanto prima nuovi incontri ravvicinati tra i nostri ospiti e i loro familiari, beninteso nel rigoroso rispetto delle misure precauzionali disposte dalla Regione. Siamo infine particolarmente felici per le nuove domande d’ingresso che proprio in queste ore stiamo registrando in questa struttura Covid-free: è l’inizio di una nuova stagione, da vivere con ritrovato entusiasmo».